Libri su richiesta

01

Libri
su richiesta

Quando cerco di spiegare cosa intendo per libri su richiesta o meglio “libri personalizzati” tutti gli editori, gli agenti gli appassionati in genere, mi rispondono: “Ah, sei un ghost writer”. 

No, non che odi particolarmente quel lavoro ma non rispecchia il mio. Io e il mio gruppo sviluppiamo un libro “personalizzato”, molto spesso nemmeno viene pubblicato perchè trattasi di regalo alla consorte, al figlio, insomma un pezzo unico.
Il ghost writer lo si può identificare come un aiuto per lo scrittore troppo impegnato oppure non particolarmente dotato. Il mio libro “personalizzato” è una chicca composta di scelte che partono dal numero di pagine, dal font, dai colori usati nelle pagine, dalle illustrazioni e le copertine, dal comune significato che vogliamo dare al testo.
Se parlassimo di natura, direi che il paragone potrebbe spostarsi qui: Il ghost writer è una foresta rigogliosa e piena di verde, il mio lavoro è un orto che fa crescere con cura ogni singola piantina.